L’associazione Randi

… dal 1992  offre alle donne immigrate presenti sul territorio livornese un luogo di incontro settimanale che costituisce punto di riferimento e di relazioni reciproche (più di 3000 contatti annui): con loro organizza corsi di alfabetizzazione lingucomporandi-copia.jpgistica, uno sportello lavoro e serate/ spettacoli con la convinzione che dare spazio e voce a chi vive nel territorio ed è portatore di altre culture e tradizioni può essere occasione di nuova conoscenza e migliorare la capacità di convivenza.
La Randi ha sua attività prevalente nel supporto ed orientamento delle donne in difficoltà o vittime di sfruttamento e di tratta, e di violenza familiare, e attraverso uno  sportello di contatto per donne e minori immigrate vittime di violenza familiare favorisce il sostegno e la promozione di una rete di interventi dalla presa in carico, al sostegno psicologico, alla tutela legale, all’inserimento lavorativo.

Dal 2003, in collaborazione con le istituzioni nazionali, regionali e locali, porta avanti un progetto di assistenza ed integrazione sociale rivolto a donne immigrate vittime di tratta e sfruttamento a scopo sessuale con gestione di una casa di fuga e di accoglienza per donne migranti.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.